Tag Archives: culo
Mio figlio Massimo 2

Di sicuro ricordate il mio racconto da quando sono riuscito a inculare mio figlio Massimo. Passato un mese e non riuscivo a toglierlo dalla testa il ricordo di quel bel culo stretto, sodo tutto aperto sotto il mio cazzo grosso e duro. Mi veniva quassi acqualina in bocca solo al pensiero di sfondarlo ancora. Scopavo mia moglie quassi ogni sera, senza aver la soddisfazione come ho avuto quella volta che ho inculato Massimo. Una sera visto che Carlotta stava dormendo, mi avvicino lentamente verso la stanza di Massimo, non dormiva e mi ha sentito quassi subito “Papa, ti aspettavo” Con il cazzo svetante l’infilo nella bocca spalancata che l’ingoia tutto, facendomi godere come un matto. Avevo davvero il fuoco dentro! Come a bravo a succhiarlo e leccarlo. Avvicina la punta della lingua e lo lambisce delicatamente, poi come avesse preso un’improvvisa decisione, imbocca la cappella e comincia a succhiare, mi fa quassi venire, ma vorrei sfondare il buchetto stretto, e mettendolo alla pecorina, apro le belle chiappe, e sfondo in un solo colpo il bel culetto che mi fa impazzire. Ad un tratto s’accende la luce e sento sgridare “ Lo sapevo, lo sapevo lurido porco che non sei altro, ora invece di scoparmi, inculi nostro figlio”. Silenzio di tomba, e il povero Massimo era in uno stato pietoso e cercava di coprirsi il magnifico uccello eretto, mentre la troia di mia moglie con gli occhi luccicanti (conoscevo bene quel squadro lascivo) si avvicinava lentamente “ Visto che il tuo padre e ben contento, ora non pensi che e il mio turno amore di mamma”. Naturalmente in disaggio Massimo non riusciva a dir niente, io nemmeno, ma mi piaceva l’idea di un magnifico sesso a tre con il nostro figlio. Togliendosi l’intimo e mettendosi sul letto con le gambe allargate e la bella patacca in vista Carlotta gli disse “Dai lecca come si deve la figa dalla mamma”. Con una faccia di cane bastonato Massimo inizia a leccare la figa (penso che e stata la prima figa della sua vita) con la punta della lingua, succhiandola voracemente come se fosse un piccolo cazzo, mentre la zoccola sobbolzava sul divano, dando forti colpi di ventre contra la sua bocca e affondandoli la testa con forza, la fecce assaggiare il dolce miele uscita alla vagina. Rimase sdraiata quassi inerte per un minuto, poi vedendomi eccitato mi ordino di portare il strap on (abbiamo una vera collezione di giocatoli erotici per le nostre orge con gli amici). Tornai con il dildo e vidi la stronza occupata a succhiare il cazzo lungo e grosso di Massimo che godeva come un matto spingendoli la testa. La porca ci sapeva fare: partiva dal buchetto del culo, lo allargava con entrambi i pollici e lo leccava con gusto, poi saliva sopra i coglioni, li leccava, li imboccava uno alla volta e li succhiava delicatamente. Poi con la bella linguetta leccava tutto il cazzo fino ad arrivare alla cappella: qui dedicava la maggior parte del tempo. Leccava e succhiava l’uccello, imboccava la cappella e abbassava lentamente la testa per ingoiare completamente il cazzo fin in gola. “Mamma sborro, sborro” e lo vidi riempirla con la sborra cremosa che la colava della bocca ingorda. “ Adesso fai bravo che la mammina t’incula”. Da bravo ragazzo che ha appena goduto, si messe alla pecora lasciandosi sbattere dal grosso dildo che lo faceva mugolare di goduria. Eccitato non riuscivo a guardare e mettendomi davanti a lui, infilai il cazzo eretto nella sua bocca lasciandomi spompinare con passione finché ansimando di piacere rovesciai la sborra nella sua bella bocca. Abbiamo passato una notte da pazzi e di sicuro non sarà l’ultima.

Vota Questa Storia

Impalata gay all’aria aperta

Che gran figo! Non poteva certo resistere alle provocazioni di quel troietto con il costume abbassato nei pressi della piscina… e così si fece succhiare perbene il cazzo duro prima di sbatterglielo dentro al culo! eheh! by caldosexThe post Impalata gay all’aria aperta pubblicato su Video Porno Gratis.

remigio zampa tromba casalinga porca

remigio zampa è un vero stallone italiano protagonista di questo video hard nel quale alle prese con una figa bionda prima la abusa con un pompino in apnea e dopo averla scopata a dovere gli pianta il suo enorme cazzo duro tutto in culo

Next Page